Gli strumenti dello scrittore: la descrizione, dipingere con le parole (webinar su Zoom, 29 gennaio)

Il compito che mi spetta e che cerco di assolvere è di riuscire, col potere della parola scritta, a farvi udire, a farvi sentire… Di riuscire soprattutto, a farvi vedere”.

Joseph Conrad, “Il negro del Narciso”.

Per uno scrittore, come sosteneva Conrad, la cosa più importante è rendere visibile e concreta la realtà narrata e immaginata al lettore. La scrittura, tra fatica, frustrazione e paura, è tutta tesa e immersa in questo sforzo di realismo e verosimiglianza (e di sogno, talvolta). La lezione su Zoom del 29 gennaio affronterà la tecnica descrittiva come asse portante delle narrazioni del romanzo e del racconto.

Titolo: GLI STRUMENTI DELLO SCRITTORE: LA DESCRIZIONE (DIPINGERE CON LE PAROLE)

Luogo: Zoom

Durata: 10 – 11.30 (prima sessione); 15 -16.30 (seconda sessione).

Costo: 70 euro

Docente: Francesco Izzo

Programma

Un sogno vivido e continuo

Descrivere e incantare

La regola dei cinque sensi

La precisione visiva

La scelta delle parole

Descrivere, suggerire, suggestionare

La forza del dettaglio

Cosa mostrare, cosa dire

Il tempo nelle descrizioni

Per informazioni e approfondimenti sulle modalità di partecipazione al laboratorio di scrittura creativa potete mandare una email a ilmestierediscrivere.corsi@gmail.com oppure telefonare al numero 3483235264 dalle 9 alle 18. Per prenotarsi basta inviare un messaggio WhatsApp al numero 348 3235264 con la scritta “Voglio partecipare”, il proprio nome e cognome e indirizzo email.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: