XLV edizione del Premio Teramo per un racconto inedito 2019

Con la pubblicazione ufficiale del bando prende il via la XLV edizione del Premio Teramo per un racconto inedito 2019. Riparte così una delle manifestazioni letterarie più longeve e prestigiose del panorama culturale italiano. Il concorso, la cui partecipazione è aperta a tutti (inclusi gli stranieri residenti in Italia o gli italiani residenti all’estero) e non comporta il pagamento di alcuna tassa, si articola in tre sezioni ‒ Premio Teramo, Premio Teramo Mario Pomilio per uno scrittore abruzzese, Premio Teramo Giacomo Debenedetti per uno scrittore giovane under 35 ‒, ognuna delle quali prevede l’attribuzione di un premio in denaro. I racconti possono essere inviati tramite Pec, chiavetta Usb e CD entro e non oltre il 21/06/2019.

Su proposta del Sindaco di Teramo, la Giunta Comunale ha confermato l’incarico di Segretario del Premio Teramo all’editore Paolo Ruggieri. L’incarico prevede la direzione artistica, l’organizzazione e il coordinamento del premio in collaborazione con l’assessore alla Cultura Luigi Ponziani.

A partire da questa edizione è prevista l’assegnazione di un “Premio speciale a una raccolta di racconti edita”. Il meccanismo di selezione sarà articolato come segue: la Giuria Tecnica e il Segretario sottoporranno almeno tre raccolte di racconti edite al vaglio di una Giuria Popolare composta da almeno trenta membri scelti con criteri individuati all’inizio di ogni edizione. La raccolta vincitrice riceverà un premio in denaro e una targa onorifica sulla quale verrà riportata la motivazione del premio. La cerimonia di premiazione si terrà nel mese di giugno.

La cerimonia conclusiva del “Premio Teramo per un racconto inedito XLV edizione 2019” si svolgerà in autunno, dopo la lettura dei testi da parte dei giurati e le relative votazioni. Nel corso della serata conclusiva la giuria tecnica presieduta da Raffaella Morselli e composta da Lucilla Sergiacomo, Renato Minore, Attilio Danese, Gaja Cenciarelli, Roberto Michilli, Arianna Giorgia Bonazzi, consegnerà i premi ai racconti vincitori delle tre sezioni.

Il bando può essere scaricato, insieme ai Criteri di regolamentazione, dal sito del Premio Teramo (www.premioteramo.it).

Il Premio vive anche sui social:

http://www.facebook.com/PremioTeramoPerUnRaccontoInedito2019

Fondato da Giammario Sgattoni nel 1959, il Premio Teramo si è distinto sin dall’inizio per la particolare attenzione riservata al racconto inedito, per il numero e la qualità degli autori che hanno partecipato alle varie edizioni – ricordiamo, fra gli altri, Edith Bruck, Andrea Zanzotto, Piero Chiara, Alberto Bevilacqua, Maria Luisa Spaziani, Mario Pomilio, Giovanni Raboni, Ferdinando Camon, Carlo Sgorlon, Giorgio Soavi, Renato Minore, Grazia Livi, Carlo Bernari –, per lo spessore culturale dei membri delle commissioni giudicatrici, che hanno visto avvicendarsi nomi del calibro di Diego Valeri, Carlo Bo, Giacomo Debenedetti, Luigi Baldacci, Michele Prisco, Mario Pomilio, Raffaele Nigro, Giuseppe Pontiggia. Tutto ciò ha dato vita a un felice connubio di rigore e di appassionata dedizione alla scrittura narrativa, che nel corso degli anni ha reso il Premio Teramo un importante appuntamento letterario e una preziosa occasione di confronto per gli scrittori che desiderino mettersi in gioco sul terreno della narrazione breve.

Per info: info@premioteramo.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.